Il Bitta Team, lassù, continua la sua marcia ma stavolta l'apertura è tutta dedicata all' Atl.Mojito. I "cocktail" sono indubbiamente la squadra più in forma del momento e lo confermano andando a vincere sul campo del Mayo Club per 2a1. Berardi ( 19') e un finalmente decisivo Denis ( 56') regalano i 3 punti ai ragazzi di Alessio che salgono così a quota 27 ( appaiando proprio i rosa-nero ) e si preparano al meglio al big-match di domenica prossima contro la capolista, che forse ci dirà davvero dove possono arrivare i bianco-rossi. I siciliani di Panzica invece , cui non basta il solito Tevez ( 78'), incappano nel quinto k.o. dell'anno e rallentano così ancora. Per puntare in alto serve cambiare passo già da domenica prossima.
 Davanti al gruppone intanto, come detto, non accenna a rallentare il Bitta Team, che si sbarazza 2a0  del Real Sasizza. Di Higuain ( 27') e del neo-acquisto Quagliarella ( 60') le reti che consentono ai giallo-neri di Amisano di infilare il sesto risultato utile consecutivo e di salire a quota 39 in classifica e che lasciano invece fermi con solo 9 punticini all'attivo i ragazzi di Castagna, sempre più fanalino di coda del gruppo. 
Chiude la giornata infine il 2a1 con cui, il Deportivo Pippaglia, supera una San Gavinese in crisi nera e rilancia le proprie ambizioni di titolo. Dybala ( 44') e Gonzalo Rodriguez ( 71') rendono vana la rete del momentaneo vantaggio di Destro ( 40') e lanciano a quota 30 gli oranje di Fontana, ora secondi in solitaria. Momento diametralmente opposto in casa bianco-crociata: i ragazzi guidati da LoGalbo ( fermi a quota 16) non vincono ormai da 11 turni e in Sardegna inizia a tirare una brutta aria.